Carpenteria metallica: cos'è? | Lavorazione Metalli Vincenzo Cavallo
1
post-template-default,single,single-post,postid-1,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-13.1.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
 

Carpenteria metallica: cos’è?

Carpenteria metallica: cos’è?

La Carpenteria metallica è l’insieme dei lavori di siderurgia destinati all’edilizia, utili per la realizzazione di strutture portanti in vari contesti.

Carpenteria metallica pesante

Si tratta di prodotti metallici finiti, che vengono realizzati utilizzando macchinari per il taglio, la piegatura, la deformazione e la saldatura dei materiali. I metalli impiegati per queste lavorazioni sono soprattutto il ferro e le leghe del ferro (acciai da costruzione in primis) ma anche rame, ottone e zinco, scelti sulla base delle caratteristiche dell’opera da realizzare.

Le opere di carpenteria metallica sulla base della struttura realizzata possono essere di carpenteria leggera o pesante.

In tutte le opere realizzate il principale metallo impiegato è l’acciaio in quanto permette grazie alle sue caratteristiche di leggerezza ed elevata resistenza, anche agli agenti atmosferici, di garantire la sicurezza e durata dell’opera nel tempo. Oltre le caratteristiche chimiche a seguito di specifici trattamenti l’acciaio si presenta lucido e brillante elevandone il valore estetico.

Il ferro addizionato ad altri elementi che ne migliorino le caratteristiche rimane un’ottima, nonché più economica, alternativa all’acciaio. Per tale motivo risulta essere il metallo spesso impiegato in strutture portanti per l’edilizia come capannoni, prefabbricati ma anche caseggiati civili.

LA META Costruzioni Vincenzo Cavallo

Scrivici un messaggio…